Vermentino toscano 2015

Articolo pubblicato sulla rivista Toscana Sommelier N.32 di settembre 2016 col titolo “Il mare dentro”

Ormai è assodato dalle analisi del DNA che vermentino, favorita e pigato siano una stessa varietà ed è considerato identico al rolle coltivato nel Sud della Francia, come ci ricorda l’ultima edizione dell’Oxford Companion to Wine. È un’uva che ama la prossimità del mare: non è assodato se sia arrivata in Italia dalla Spagna o viceversa, ma la troviamo oggi nel Languedoc-Roussillon, in Provenza, Corsica, Sardegna, Liguria e lungo tutto il litorale toscano.

In Toscana le uve di vermentino della vendemmia 2015 sono state raccolte dopo aver trascorso un’estate calda ed asciutta, che ha determinato concentrazione fenolica preziosa per i grandi rossi, ma non può dirsi esattamente una stagione ideale per i vini bianchi, che avevano beneficiato maggiormente in generale del clima fresco dell’anno precedente, per quanto sia stato bistrattato per innumerevoli motivi, come sappiamo. Sarebbe per altro sbagliato ricercare acidità taglienti e personalità sferzanti in questi vini, piuttosto i punti su cui concentrare l’approccio al vermentino, soprattutto in Toscana, sono altri: definizione aromatica, equilibrio e struttura gustativa.

Queste caratteristiche emergono infatti come denominatore comune dei dieci campioni degustati, che sono rappresentativi di gran parte, ma non della totalità, delle zone di coltivazione del vermentino nella nostra Regione, in quanto mancano all’appello rappresentanti della zona d’elezione di questo vitigno, ovverosia quella dei Colli Apuani al confine con la Liguria in provincia di Massa Carrara.

Seppur limitata la nostra disamina conferma comunque che vi sono alcune differenze organolettiche fra i vini da vermentino coltivato nelle varie provincie toscane. Per lo più alla vista il colore è sempre molto tenue, talvolta impalpabile con riflessi fra il verdognolo e il paglierino. Sono invece ben definiti i profumi che spaziano dal fruttato, sia di agrumi che di frutta a polpa bianca o gialla, al floreale ed alle erbe aromatiche mediterranee. Se è vero che spesso pecca in acidità, quella poca che ha è comunque gustosa, mentre la sapidità talvolta si fa protagonista al palato e l’equilibrio è sempre vicino nei campioni del 2015 passati in rassegna.

Nelle zone litoranee in provincia di Livorno, come Bolgheri, l’Isola d’Elba e la Val di Cornia, la complicità delle brezze marine e della struttura geologica ricca di minerali mette in mostra al gusto una sapidità particolarmente spiccata e al naso profumi di fiori e di agrumi molto nitidi e piacevoli. Scendendo verso la Maremma, in provincia di Grosseto, dove il clima è tendenzialmente più caldo, i vini sono equilibrati e le note fruttate dominano il bouquet. Un’espressione ancora diversa è quella del vermentino delle aree più interne, nelle province di Pisa e Lucca: qui il varietale è immediatamente riconoscibile all’olfatto per le tipiche erbe aromatiche fresche ed al palato dimostra maggior struttura rispetto a quello della costa.

Una differenza ulteriore che può caratterizzare i diversi vini da vermentino è dovuta alla vinificazione adottata da ciascuno produttore: una sosta prolungata sulle fecce fini arricchisce il vino di profumi evoluti, con aromi di biscotto o marzapane, mentre un breve passaggio in legno regala un tocco speziato ed arrotonda l’impatto al palato.

Se linearità e profumo rendono alcuni vini da vermentino toscano particolarmente godibili al momento dell’aperitivo, a tavola sono compagni ideali di primi piatti a base di frutti di mare o anche anche di pesci arrosto o alla griglia nelle sue versioni più strutturate.

I vini degustati:

  • STEFANO FARKAS, ELBA DOC VALLE DI LAZZARO 2015
  • DE MARCHI, BLUMEA IGT TOSCANA 2015
  • TENUTA L’IMPOSTINO, BALLO ANGELICO TOSCANA IGT 2015
  • LA BULICHELLA, COSTA TOSCANA IGT TUSCANIO 2015
  • POGGIO AL TESORO, BOLGHERI VERMENTINO DOC SOLOSOLE 2015
  • LA FRALLUCA, COSTA TOSCANA IGT FILIMONE 2015
  • MANTELLASSI, MAREMMA TOSCANA VERMENTINO DOC SCALANDRINO 2015
  • FATTORIA DI MAGLIANA, MAREMMA TOSCANA DOC VERMENTINO PAGLIATURA 2015
  • TENUTA LA CHIUSA, ELBA DOC VERMENTINO 2015
  • FATTORIA SARDI E GIUSTINIANI, VERMENTINO 2015